Close

2 Novembre 2015

Lucca Comics and Games 2015

lucca comics and games 2015

Tra spade giganti di cartone, parrucche verdi, resine, forex e altri materiali plastici, Lucca Comics and Games 2015 è finito.

Sono un po’ triste, seduto qui al computer, con le shopper ancora da svuotare e il portafogli decisamente più leggero. Una novantina di euri spesi. Sono stato bravo perché mi ero imposto di non spenderne più di cento, e ci sono rientrato anche con il cibo e il casello. Not bad.

Dicevo, sono un po’ triste perché la giornata è volata via troppo in fretta. Il tempo è stato clemente, tanto sole e poco vento. Verso mezzogiorno faceva così caldo che si girava a mezze maniche (a novembre). E poi Lucca è una città bellissima.  Ho passeggiato lungo le mura fino a Baluardo Santa Croce e niente da dire, uno spettacolo. Sembrava di stare nello sfondo di Windows XP “Viale alberato”, per chi se lo ricorda.

Lucca Comics and Games 2015

Windows Xp Viale alb… ehm, Baluardo San Donato, vicino al palco Music & Cosplay

Nel delirio della domenica di Lucca Comics and Games 2015, ho acquistato un po’ di robe. Fumettame vario, un manuale di illustrazione digitale per mia sorella e una campagna del gdr Il Richiamo di Cthulhu. Si chiama “Il Giorno della Bestia”, scontatissimo 12 euri e cinquanta, se ne stava nascosto in uno scaffale che nessuno andava a guardare. E’ uno di quei moduli cult degli anni ’90. Fa curriculum.

Una cosa di cui non mi capacito è la completa assenza di cosplayer di Max Rockatansky ma, soprattutto, non ho visto neanche un Figlio di Guerra. Davvero, ma come vi è saltato in mente? Mah, incredibile. Invece era strapieno di Witchers con i loro spadoni legati sulla schiena.

Un’altro duro colpo per il mio portafogli è stato l’incontro con Gipi. Nel padiglione Games era intento a giocare a Bruti, un gioco di carte ideato e disegnato da lui. Tale era l’impeto con il quale spiegava le regole ai visitatori e li massacrava a colpi di mazzafrusto che sono stato costretto a comprare. Illustrazioni spettacolari davvero. Forse ci farò una recensione, qui sul blog, dopo averlo giocato con i miei amici nerd.

Lucca Comics and Games 2015

Edizione Bruti Basic + manualone di gioco e carta Sor Pacinotto, tutto autografato :D

La sera mi sono diretto barcollando verso il palco Music & Cosplay, ho mangiato i fagioli di Trinità e poi ho intrapreso il viaggio verso la macchina. Era parcheggiata dall’altra parte della città, ed è stato un piacere cercare di raggiungerla con i polpacci che gridavano e la borsa piena di fumetti che pesava trenta chili.

Poi Lucca Comics and Games 2015 è finito.
Aspetto l’anno prossimo. Stavolta cerco di esserci per il primo giorno di fiera, se mi riesce.

Lorenzo Manara

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.